I NOTEBOOK LG GRAM ORA DISPONIBILI CON WINDOWS 11

A partire da questo mese, tutti i portatili LG gram della serie Z90P potranno essere aggiornati gratuitamente a Windows 11, il più recente sistema operativo di Microsoft, nonché l’aggiornamento più significativo degli ultimi sei anni, visitando il sito web di Microsoft. Inoltre da novembre saranno disponibili sul mercato le versioni White da 16” e Silver da 17” con il nuovo OS già integrato. 

Con un nuovo linguaggio visivo, Windows 11 offre funzionalità aggiuntive, come il supporto migliorato per il desktop virtuale, la possibilità di accedere ai widget direttamente dalla barra delle applicazioni, funzionalità Xbox per migliorare l’esperienza di gioco su PC e una maggiore capacità di multitasking con Snap Layouts e Snap Groups.

Inoltre, il nuovo Edge basato su Chromium integrato in Windows 11 offre prestazioni migliorate, velocità e caratteristiche che aumentano l’efficienza, per garantire un’esperienza di navigazione ancora più soddisfacente. Il nuovo sistema operativo di Microsoft migliora l’impareggiabile esperienza utente già fornita dai notebook LG gram, che sono incredibilmente leggeri e che, rispetto ai modelli concorrenti, vantano un display molto grande in proporzione al corpo del dispositivo.

I portatili LG gram 2021 con piattaforma Intel Evo dispongono di un display in formato 16:10, CPU Intel di undicesima generazione ed eccellente durata della batteria. “Il passaggio dei portatili LG gram a Windows 11 subito dopo il lancio del nuovo sistema operativo è un esempio del nostro impegno nel garantire ai clienti LG gram le ultime novità che i nostri partner hanno da offrire”, ha detto Jang Ik-hwan, senior vice president e capo della business unit IT di LG Electronics Business Solutions Company. 

“Infatti se per la maggior parte dei proprietari di laptop è possibile installare autonomamente l’ultimo OS di Microsoft, l’esperienza out-of-box è ancora importante per molti dei nostri clienti che vogliono utilizzare il notebook con Windows 11 fin dal primo avvio.”