Opera GX sale di livello con Discord integrato, può forzare qualsiasi sito Web in modalità oscura

Opera GX, il “browser di gioco” della gente dietro Opera, ha continuato ad aggiungere un sacco di nuove funzionalità durante l’anno dal suo lancio. L’ultimo aggiornamento, lanciato oggi, aggiunge al repertorio del browser con il supporto nativo Discord, che si unisce ad altre piattaforme di messaggistica come Telegram, Instagram, Facebook Messenger e WhatsApp. In questo aggiornamento ci sono anche un paio di altre piccole chicche.

Il supporto Discord integrato annulla i server Discord nella barra laterale del browser. Con un clic, puoi aprire una versione in miniatura di Discord che ti consente di inviare messaggi a qualsiasi server a cui sei connesso da Opera GX.

Oltre al supporto Discord, c’è anche una nuova funzionalità che ti consente di forzare qualsiasi sito Web a passare alla modalità oscura, anche quelli che non hanno una modalità oscura “ufficiale”. Puoi accedervi tramite un interruttore dedicato disponibile dal menu a discesa delle impostazioni in alto a destra nel browser. Nota che Opera dice che questa funzione è in versione beta, quindi devi attivarla esplicitamente e potresti riscontrare problemi.

Oltre alla modalità oscura forzata, Opera ha offerto una nuova funzione “hot tabs killer”. Ciò consente di visualizzare rapidamente le schede e quali utilizzano la maggior parte delle risorse. Da lì, puoi rapidamente eliminare tutte le schede che trattano risorse.

Tutte queste nuove funzionalità si aggiungono alla scuderia di Opera GX di quelle rivolte ai giocatori. Il browser consente di limitare facilmente la quantità di RAM, CPU e larghezza di banda di rete consentita. Ha anche un aspetto unico con colori, suoni, messaggistica integrati e altro ancora personalizzabili. Se sei curioso, puoi dare un’occhiata a Opera GX sul suo sito ufficiale.

Source :